BIBLIOGRAFIA

Questa nota comprende soltanto le indicazioni essenziali dei testi principali citati nel dossier e di quelli che riteniamo indispensabili completamenti degli argomenti affrontati o ad essi strettamente connessi, ed è quindi una selezione parziale e particolare, in funzione delle scelte operate nella costruzione del dossier.

Un ulteriore obiettivo è quello di fornire strumenti che possano assumere anche valore orientativo per le ulteriori ricerche bibliografiche, necessarie agli autonomi sviluppi didattici che gli insegnanti vorranno intraprendere.

Per un orientamento nella sterminata bibliografia sulla tematica del razzismo, ci limitiamo a indicare alcuni testi recenti, base di partenza per approfondimenti e percorsi di indagine sul presente.

 

Riferimento fondamentale, non solo per la bibliografia:

Centro Furio Jesi ( a cura), La menzogna della razza. Documenti e immagini del razzismo e dell'antisemitismo fascista, Bologna, Grafis, 1994.

 

Sul tema del razzismo coloniale:

 

A. Del Boca, Gli italiani in Africa orientale, 3 voll., Bari, Laterza, 1976, 1979, 1982;

Gli italiani in Libia, 2 voll., Tripoli bel suol d'amore, 1860-1922;

Dal fascismo a Gheddafi, Roma - Bari, Laterza,1988;

L'Africa nella coscienza degli italiani: miti, memorie, errori, sconfitte, Roma - Bari, Laterza, 1992;

Le leggi razziali nell'impero di Mussolini, in Il regime fascista, a cura di A. Del Boca, M. Legnani, M.G. Rossi, Roma - Bari, Laterza, 1995, pp. 329 - 351;

N. Labanca, L'amministrazione coloniale fascista. Stato, politica e società, in Il regime fascista, cit, pp. 352 - 395;

G. Rochat, Il colonialismo italiano, Torino, Loescher, 1974.

 

Sulle leggi razziali e sui provvedimenti antiebraici:

 

Cavaglion - G.P. Romagnani (a cura), Le interdizioni del Duce. A cinquant'anni dalle leggi razziali in Italia (1938-1988), Torino, Alberto Meynier, 1988;

F. Coen, Italiani ed ebrei: come eravamo. Le leggi razziali del 1938, Genova, Marietti, 1988;

G. Miccoli, Santa Sede e Chiesa cattolica di fronte alle leggi antiebraiche, "Studi storici", n.4, 1988, pp. 821-902;

La legislazione antiebraica in Italia e in Europa. Atti del convegno nel cinquantenario delle leggi razziali ( Roma, 17-18 ottobre 1988 ), Roma, Edizioni della Camera dei deputati,1989;

M. Sarfatti, Mussolini contro gli ebrei. Cronaca dell'elaborazione delle leggi del 1938, Torino, Zamorani, 1994.

 

Sulla storia degli ebrei in Italia

 

opere di riferimento generale:

 

Italia judaica. Gli ebrei nell'Italia unita 1870-1940, vol. IV, Roma, Ministero per i beni culturali e ambientali, 1993;

Gli ebrei in Italia, a cura di C. Vivanti, vol. secondo, Dall'emancipazione a oggi, Storia d'Italia, Annali 11, Torino, Einaudi, 1997, pp. 1627 -1764.

durante il fascismo:

 

R. De Felice, Storia degli ebrei italiani sotto il fascismo, Torino, Einaudi, 1993 [1°edizione 1961];

M. Sarfatti, Gli ebrei negli anni del fascismo: vicende, identità, persecuzione, in Gli ebrei in Italia, cit., pp. 1627-1764;

Klaus Voigt, Il rifugio precario. Gli esuli in Italia dal 1933 al 1945, 2 voll., Firenze, La Nuova Italia, 1993, 1996.

durante la repubblica di Salò:

 

G. Mayda, Ebrei sotto Salò. La persecuzione antisemita 1943 - 1945, Milano, Feltrinelli, 1978;

L. Picciotto Fargion, Il libro della memoria. Gli ebrei deportati dall'Italia (1943 - 1945). Ricerca del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, Milano, Mursia, 1991;

S. Zuccotti, L'olocausto in Italia, Milano, Mondadori, 1986.

 

Sul mito del buon italiano e sull'internamento in Italia e fuori dai confini nazionali:

D. Bidussa, Il mito del bravo italiano, Milano, Il Saggiatore, 1994;

C. S. Capogreco, Renicci. Un campo di concentramento in riva al Tevere (1942 - 1943), Cosenza, Fondazione Ferramonti, 1998;

Ferramonti. La vita e gli uomini del più grande campo di internamento fascista (1940-1943), Firenze, Giuntina, 1987;

Per una storia dell'internamento civile nell'Italia fascista (1940 - 1943), in Italia 1939 - 1945. Storia e memoria, a cura di A. L. Carlotti, Milano, Vita e pensiero, 1996, pp. 527-579.

Sulla memoria della deportazione:

 

Bravo - D. Jalla, La vita offesa. Storia e memoria dei Lager nazisti nei racconti di duecento sopravvissuti, Milano, Franco Angeli, 1986;

Rossi Doria, Memoria e storia: il caso della deportazione, Soveria Mannelli (Catanzaro), Rubbettino, 1998.

Il razzismo ieri e oggi

 

Burgio, L'invenzione delle razze. Studi su razzismo e revisionismo storico, Roma, Manifestolibri, 1998;

P. A. Taguieff, Il razzismo. Pregiudizi, teorie, comportamenti, Milano, Raffaello Cortina, 1999;

M. Wieviorka, Lo spazio del razzismo, Milano, Il Saggiatore, 1993.

 

Si segnala inoltre il dossier

Razzismo razzismi a cura di D. Petrosino, "I viaggi di Erodoto", n.20/21 nuova serie, settembre-dicembre 1993, pp. 106-226.

 

Materiali bibliografici per esperienze didattiche

 

Una parte dei documenti riprodotti sono stati tratti da pubblicazioni (gli estremi bibliografici sono riportati nelle introduzioni e negli elenchi delle singole sezioni) che offrono ai docenti molti altri spunti e materiali, oltre a quelli scelti qui. E' utile, quindi, la consultazione delle pubblicazioni dell'Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea, a partire dalla rivista "Studi e ricerche di storia contemporanea". Per maggiore comodità di consultazione, indichiamo di nuovo alcuni contributi apparsi su questo periodico:

 

T. Montanari e R. Schwamenthal, La storia di Alice Redlich, "Studi e ricerche di storia contemporanea", n.28, dicembre 1987, pp. 67-79;

L. Galmozzi, Cominciavamo a capire da soli, "Studi e ricerche di storia contemporanea", n.29, pp. 53-62;

M. Gelfi, L'antisemitismo a Bergamo: 1938-1945. Spoglio dei periodici locali, "Studi e ricerche di storia contemporanea", n.50, dicembre 1998, pp. 57-72.

Tra le pubblicazioni dell'Istituto:

 

Prigionieri in Germania. La memoria degli internati militari, a cura di A. Bendotti, G. Bertacchi, M. Pelliccioli, E. Valtulina, Bergamo, Il filo di Arianna, 1990.

Analogamente, ricordiamo la collana "Quaderni" del Museo storico della città di Bergamo, segnalando in particolare:

 

M. Gelfi, L'Africa vista dai soldati italiani: 1896-1943, "Quaderni", n.7 1997;

"La menzogna della razza": il centro e la periferia. Materiali per la didattica, "Quaderni", n.13, 1998, curato dal Museo storico della città di Bergamo e dall'Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea in occasione della esposizione a Bergamo della mostra La menzogna della razza.

M. Gelfi, Le leggi razziali: 1938-1945, "Quaderni", n. 17, 1999.

Un utile strumento di lavoro, anche per conoscere percorsi, esperienze didattiche, saggi e studi particolari, sovente contenuti in riviste specializzate o prodotti sotto forma di materiali grigi (ma reperibili presso l'Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea) è il fascicolo:

Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia, Istituti associati, Ministero della Pubblica istruzione, Presidenza della Camera dei deputati, Leggi razziali, deportazione, razzismi. Convegni, seminari, corsi di aggiornamento, mostre, ricerche, pubblicazioni, letteratura grigia prodotti dagli Istituti associati della Resistenza e dell'età contemporanea, dicembre 1998.

 

Tutte le pubblicazioni qui citate (e molte altre attinenti) sono reperibili presso la biblioteca dell'Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea e del Museo storico della città di Bergamo.