Per ulteriori ricerche

Bibliografia tematica sul Risorgimento a Bergamo

Fonti manoscritte

Giovan Battista Spinelli, Memoriale. Fatti principali del corpo dei volontari bergamaschi brevemente descritto da un volontario, presso la Biblioteca Civica "A. Mai".
Il manoscritto si divide in due parti. La prima parte si compone di 4 capitoli: la partecipazione dei bergamaschi alle cinque giornate; l'insurrezione scoppiata a Bergamo nel marzo (20-23) 1848; la spedizione dei volontari della colonna Bonorandi in Trentino; la spedizione dei volontari in Valle Camonica. La seconda parte affronta le vicende dei volontari lombardi dopo la sconfitta di Novara. Il manoscritto termina con una "Coda al memoriale" relativa al periodo 1850-1852, gli anni del ritorno dell'Austria. Ognuna delle due parti è preceduta da un'introduzione dell'autore, che traccia un quadro sintetico delle condizioni politiche degli stati europei, con particolari riferimenti all'Italia.
Il memoriale è stato pubblicato con lo stesso titolo a cura di Alberto Agazzi in Studi garibaldini, Istituto Civitas Garibaldina, 3, 1962, pp. 263-330.

Francesco Marenzi, L'insurrezione a Bergamo e Brescia nel 1848, presso la Biblioteca Civica "A. Mai". (Traduzione dell'opera Der Aufstand in Bergamo und Brescia in Marz 1848. Ein Beitrag zur Kriegsgeschichte, Vienna, Carlo Gerold e figlio, 1850, pp. 1-40)
Si tratta della versione di parte austriaca dei fatti del 1848; l'autore è un ufficiale austriaco che fu testimone diretto degli avvenimenti che provocarono la fuga dell'arciduca Sigismondo. La relazione relativamente a Bergamo è suddivisa in: Prefazione; Prospettive e posizione militare; Il popolo; Caratteristica generale delle relazioni italiane; L'insurrezione.

 

Fonti a stampa.

Sui prodromi dell'insurrezione del 1848

Carlo Capasso, La Mozione Nazari e Bergamo alla vigilia della rivoluzione del marzo 1848, in "Bollettino della civica Biblioteca di Bergamo", 1908, 2, pp. 149-173.

 

Sul 1848-49 a Bergamo

Gian Battista Spinelli, Memoriale inedito della guerra 1848-1849, a cura di Alberto Agazzi, in "Studi garibaldini", supplemento a "Bergomum", 1962, 3, pp. 257-330.

Giuseppe Locatelli Milesi, Avvenimenti di Bergamo del marzo e dell'agosto 1848, Bergamo, Bolis, 1895.

Id., I volontari bergamaschi nel Trentino e in Valcamonica (1848), Bergamo, 1896, Arti Grafiche, 1896.

Id., La colonna Camozzi e la insurrezione bergamasca del 1849, Bergamo, Bolis, 1904, pp. 1-108.

Carlo Volpati, Garibaldi a Bergamo nel 1848, in "Il Risorgimento italiano. Organo della Società nazionale per la Storia del Risorgimento italiano", 1912, 1, pp. 345-389.

G. Locatelli Milesi, Il martirologio bergamasco (1848-1851), Bergamo, Società Editrice Commerciale, 1917.

Id., Garibaldi e Mazzini a Bergamo (31 luglio-4 agosto 1848), in "Rassegna storica del Risorgimento", Roma, 1920, 1, pp. 61-80.

Id., Ricordi bergamaschi del marzo 1848, Bergamo, 1920.

Id., La presa della polveriera, in "Rivista di Bergamo", 1922.

Id, Gli ostaggi della caserma di S. Agostino (episodio della rivoluzione di Bergamo del marzo 1848), in "Rivista di Bergamo", a. I, n. 9, settembre 1922, pp. 447-451.

Arcangelo Ghisleri, Mazzini e Bergamo, nel 1848, in "Rivista di Bergamo", a.I, n. 2, febbraio 1922, pp. 51-56.

G. Locatelli Milesi, La Rocca di Bergamo nella storia del Risorgimento italiano, Bergamo, Savoldi, 1927 (anche in "Rivista di Bergamo", a. VI, n. 11, novembre 1927, pp. 11-29);

Id., Garibaldi da Montevideo a Bergamo- 1848, in "Rivista di Bergamo-Bergomum", ottobre 1928, pp. 265-273;

Id., Garibaldi a Bergamo. 31 luglio-4 agosto 1848, in "Rivista di Bergamo-Bergomum", dicembre 1928;

Id., Garibaldi da Bergamo a Morazzone. 4-26 agosto 1848, in "Rivista di Bergamo", a. VIII, n. 7, febbraio 1929, pp. 58-62.

Id., I martiri bergamaschi del governo austriaco (1848-51), Bergamo, Arti Grafiche, 1933 (anche in "Bergomum", a. XXVII, 1933, n. 2, pp. 59-72.).

Antonio Zieger, La prima legione della colonna mobile bergamasca nel Trentino, in "Bergomum", 1940, n. 4, pp. 149-168.

Alberto Agazzi, Bergamo 1848 le Cinque Giornate, in "Storia del Volontarismo bergamasco", Bergamo, Società editrice S. Alessandro.

Id., Il 1848 a Bergamo. Estratto dalla "Rassegna storica del Risorgimento", anno XL, fascicolo IV, Ottobre-Dicembre 1953, La Libreria dello Stato, pp. 475-512.

P. Capuani, La guerriglia di Palazzago, in "Rivista di Bergamo", aprile 1959, pp. 5-11.

A. Agazzi, Gabriele Camozzi e l'insurrezione lombarda del 1849, estratto da "Atti dell'Ateneo di Scienze, Lettere e Arti", 1970-'71, 35, p. 321-332.

Umberto Zanetti, L'insurrezione bergamasca del 1848 vista da un austriacante, Bergamo, Edizioni delle Rotonda (1971)

 

Sul contributo dei bergamaschi agli avvenimenti del 1848 e 1849 svoltisi fuori di Bergamo

Gerolamo Calvi, Fatti bergamaschi nella rivoluzione lombarda del marzo 1848, Bergamo, Crescini, 1848, pp. 5-48.
L'autore racconta, a poca distanza dai fatti, gli avvenimenti del 1848, di alcuni dei quali fu anch'egli spettatore. Si tratta anche di un documento di opinione pubblica perché i fatti sono descritti come venivano riferiti, e pertanto devono essere sottoposti a ulteriori verifiche rispetto alla loro veridicità.

Caloandro Baroni di Sovere, I Lombardi nelle guerre italiane 1848-49, Torino, Cassone, 1856.

Milena Ferri, Il contributo di Bergamo al I° Risorgimento italiano (1815-1849), Tesi di Laurea, Università di Roma, a.a. 1948, Rel. Prof. Paolo Brezzi.

 

Sul 1848-1849 in Lombardia

Gabriele Camozzi, Cenni e documenti della guerra d'insurrezione lombarda del 1849 di Gabriele Camozzi, Capolago, Tip. Elvetica, 1849.

V. Ottolini, "La rivoluzione lombarda del 1848-1849", Milano, 1887, 7. (B. Belotti, vol. VII, p. 13).