Cronologie

Altre date significative dal 1850 al 1871

1849 20 novembre "Proclama di Moncalieri" di Vittorio Emanuele II.
1850 ottobre Cavour è nominato ministro dell'agricoltura e del commercio del governo sardo.
1852 Il "connubio" tra Cavour e Rattazzi apre la strada al ministero Cavour (Regno sardo).
I "Martiri di Belfiore" (Lombardo-Veneto).
1853-56 Tentativi insurrezionali mazziniani (Milano...)
1855 Nei rapporti Stato-Chiesa Cavour si orienta verso la linea politica compendiata nella formula «libera Chiesa in libero Stato».
1857 Massimiliano d'Asburgo diviene governatore del Lombardo-Veneto.
Fallita spedizione di Carlo Pisacane a Sapri.
1858 14 gennaio Attentato di Orsini contro Napoleone III.
21-22 luglio Accordi franco-piemontesi a Plombières.
1859 23 aprile Ultimatum austriaco al Piemonte: inizia la seconda guerra di indipendenza.
11 luglio Armistizio di Villafranca: solo la Lombardia spetta al Piemonte.
10 novembre Pace di Zurigo.
1860 marzo Plebisciti nell'Italia centrale (Toscana, Legagioni, Ducato di Modena, Ducato di Parma): votata l'annessione al Piemonte.
11 maggio Sbarco dei "Mille" in Sicilia.
20 luglio Sconfitta borbonica a Milazzo.
7 settembre Garibaldi entra a Napoli.
18 settembre I piemontesi sconfiggono le forze pontificie a Castelfidardo.
1-2 ottobre Garibaldi sconfigge i borbonici sul Volturno.
26 ottobre Incontro a Teano tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II.
ottobre-novembre Plebisciti nell'Italia meridionale: votata l'annessione al Piemonte.
1861 17 marzo Vittorio Emanuele II è proclamato re d'Italia.
1861-65 Brigantaggio meridionale.
1862 Tentativo di Garibaldi di liberare Roma e scontro sull'Aspromonte con l'esercito regio.
1864 «Convenzione di settembre» con la Francia. Firenze nuova capitale del regno.
1866 Terza guerra di indipendenza: annessione del Veneto all'Italia.
1867 Tentativo garibaldino di liberare Roma (battaglia di Mentana).
1869 Moti del macinato.
1870 20 settembre Presa di Roma.