Apparato didattico

Medaglia d'oro alla città di Bergamo

 

Il Quarantotto, nonostante non avesse portato alla sospirata unità nazionale, venne però ricordato perché per la prima volta il patrimonio ideale si era diffuso oltre la cerchia delle sette segrete e si era consolidato presso le coscienze degli italiani e per tutta la seconda metà dell'Ottocento gli episodi più significativi furono oggetto di innumerevoli celebrazioni.
Ti viene qui proposto il regio decreto del 15 giugno 1899 con cui Umberto I, re d'Italia, che doveva cadere per mano dell'anarchico Gaetano Bresci l'anno successivo, conferisce alla città di Bergamo la medaglia d'oro per le valorose azioni compiute nel 1848.

 

Doc. 19

  1. In quale data viene emesso il decreto?
  2. Da chi è firmato?
  3. A quali avvenimenti fa riferimento?
  4. Cosa viene concesso alla città di Bergamo?
  5. Per quale motivo?