Apparato didattico

Gli armamenti

 

La storia del risorgimento italiano è ricca di episodi generosi, ma spesso male preparati e non sempre supportati da adeguate risorse e portati avanti con armamenti approssimativi e scarsa preparazione militare. Il brano presentato è tratto dall'autobiografia di Federico Alborghetti, giovane medico nativo di Mapello, comune dell'Isola bergamasca, laureatosi in medicina presso l'università di Pavia, dove maturò i propri convincimenti politici e il desiderio di liberare l'Italia dalla presenza degli austriaci; si rese protagonista della "guerriglia di Palazzago", un velleitario tentativo di stampo mazziniano perpetrato tra l'ottobre e il novembre del 1848 sulle colline attorno a Palazzago: con esso l'Alborghetti, di concerto con Giuseppe Mazzini, incontrato poche settimane prima in Svizzera, si prefiggeva di scatenare una nuova insurrezione e di riprendere la lotta contro gli austriaci interrotta il 9 agosto dopo la firma del già ricordato armistizio Salasco. Il tentativo ebbe un esito negativo e in poche settimane gli austriaci, comandati dal conte Taxis, discendente della casata bergamasca dei Tasso, ricondussero tutto alla normalità.

 

Doc. 16

  1. Chi è l'autore del brano?
    Quale ruolo aveva nella vicenda?
  2. Da dove dovevano arrivare le armi e la polvere per l'«esercito di Palazzago»
  3. Come e da quante persone era formato questo «esercito»?
    Di quali armi era fornito?
  4. Cosa suonava il «tamburino» dell'«esercito»?
  5. Chi erano i sanculotti di cui Alborghetti ritiene sia formato il suo «esercito»?
  6. Di che cosa hanno bisogno Alborghetti e i suoi per difendere Palazzago in caso di attacco austriaco?
  7. Da chi avevano già ricevuto palle di ferro e polvere di mina?
  8. Come pensa Alborghetti di recuperare un cannone?
  9. Come andò a finire il «cannone Agrati»?
  10. Come e con che cosa viene costruito il secondo cannone?
  11. Come funzionerà questa improvvisata artiglieria e quale sarà il suo pregio fondamentale?
  12. Elenca i personaggi nominati con le informazioni relative:

Nome e cognome

Professione

Provenienza