źO fior dell'alme illustri!╗
Ai martiri per la patria

Ai martiri
della libertÓ lombarda
caduti vittoriosi
sotto il Cannoneggiamento dei Tedeschi

 

Inno

    Salve o fior dell'alme illustri!
Pace a Lei che in Te s'incinse!
Di tiranna asta l'offese
Il tuo cuor non declin˛.
Viva il sangue milanese
E la vena che il vers˛.

    A Te rida eterna posa!
Della santa libertade
L'appassita emunta rosa
Il tuo sangue imporpor˛.
Viva il sangue milanese
E la vena che il vers˛.

    Tremi alfin su l'aureo scanno,
Ampia tomba di delitti,
L'empio nordico tiranno
Che vilmente lo gitt˛.
Viva il sangue milanese
E la vena che il vers˛.

    Il crudel che nuovo Giuda
Sý vilmente ne lo sparse,
Ramingando anima ignuda
Per deserti lidi and˛.
Viva il sangue milanese
E la vena che il vers˛.

    Tu dal cielo fa benedetta
La fraterna caritate,
Tu l'Italia annoda stretta
Contro il vil che l'esecr˛.
Viva il sangue milanese
E la vena che il vers˛.

Il Soldato della Guardia Nazionale Genovese
LORENZO ZATTERA

_______________________________

Si vende nella Tipografia e Libreria Visaj, nei Tre Re, a S. Gio. Laterano

 

Biblioteca Civica di Bergamo, Proclami, XLIII, 7; f.v.