La repressione condotta dall'esercito italiano nel corso delle operazioni coloniali č quella di sempre. I vincitori,  ne portano con sč un ricordo tangibile,  espressione di fierezza verso chi si era opposto alla "diffusione della civiltą italiana".

Certo stupisce il modo in cui si testimoniavano certe azioni: a sinistra l'impiccagione di capi della resistenza libica nel 1911 č riprodotta su una cartolina. La fotografia a destra, Abissiania 1936,  compariva, senza altri commenti, tra le foto ricordo di un reduce