Cenni ai Cinesi

Scienza precristiana Scienza cristiana Da Galileo a oggi

Home
Su
Primordi
Gli Egizi
Cenni agli Indiani
Cenni ai Cinesi
Epoca classica
Epoca ellenistica
I Romani
Gli Arabi
Mussulmani 1000-1250

 

Sulle scoperte e realizzazioni della scienza cinese, dalla prima dinastia Han alle soglie dell'era moderna, in Occidente fino al secolo scorso, si sono avute nozioni imprecise e parziali. Ciò non è spiegabile se si considera che in quel periodo la civiltà cinese trasmise a quella europea conoscenze teoriche e applicazioni pratiche che ebbero notevole importanza sullo sviluppo tecnico, produttivo e sociale dell'occidente. La svolta scientifica europea iniziata nel tardo Rinascimento, quindi, deve molto alla scienza cinese che con le sue conquiste ed esperienze aiutò non poco gli artigiani e gli inventori europei (per esempio con l'invenzione della stampa a caratteri mobili, della polvere da sparo, della bussola). Dal declino della civiltà ellenica al secolo XVI la civiltà cinese fu molto più avanzata di quelle europee nelle applicazioni pratiche delle conoscenze dell'uomo sulla natura. Ciò va inteso nel senso che le strutture politiche, amministrative e sociali dell'impero consentirono in ogni epoca un veloce impiego delle intuizioni e delle scoperte teoriche. Notevoli progressi furono conseguiti ad esempio fin dai tempi remoti in campo matematico e vennero raggiunte dai cinesi conoscenze approfondite in astronomia, tanto che fino al Rinascimento essi furono i più attenti osservatori dei fenomeni celesti; anche nelle tecniche di rilevazione geografica e topografica i Cinesi raggiunsero uno stadio avanzato. Ugualmente degni di nota furono i risultati conseguiti in fisica, che apparentemente non si prestano molto ad una immediata utilizzazione pratica. Altri settori in cui scienzati e tecnici cinesi fecero molte scoperte furono quelli dell'ingegneria civile, idraulica, navale e militare; anche nell'agricoltura e nei trasporti i finimenti equini inventati dai cinesi consentirono di triplicare il rendimento del lavoro animale. La superiorità tecnico-scientifica della Cina rispetto all'Europa cessò a partire dal Rinascimento, perché le strutture politico-amministrative dell'impero cinese, con il loro rigido controllo sulle attività economiche, impedirono la nascita e l'espansione del moderno capitalismo, che invece si formò in Europa.

 

Classe 5a S. A. Merici anno 1999-2000
Per informazioni inviare un'e-mail a webmaster@nwnet.zzn.com